CHANEL

 

Chanel Two-Tone Shoe, un mito fashion senza tempo

Nel lontano 1957 Gabrielle Chanel, chiamata Coco, lanciò la Two Tones slingback, con il tallone scoperto. Famosissima per la sua forma, glamour e l'alta qualità con cui viene realizzata artigianalmente, è semplice nel design ma non passerà mai di moda perchè è senza tempo. Originariamente soprannominata “la nuova scarpetta di Cenerentola” riscosse presto un gran successo diventando uno degli accessori che le donne desideravano di più indossare. La scelta dei due colori a contrasto non è casuale: il beige allunga la gamba, mentre il puntale nero accorcia il piede e perfeziona la forma. Oggi Karl Lagerfeld continua a reinventare questa scarpa ed è sempre avvincente scoprire come una creazione fashion al di là di tutti i trend e le mode sia realizzata. Così Chanel ha avuto la brillante idea di diffondere delle immagini in cui si vede l'artigiano realizzare, passo dopo passo, questa meravigliosa scarpa disponibile in due varianti: in pelle di capra e grosgrain o in camoscio e  grosgrain, entrambe al prezzo di 800 euro. 

  

Chanel Two-Tone Shoe, a timeless fashion myth

In 1957, Gabrielle Chanel, named Coco chanel, introduced the two-tone slingback shoe. Very famous for its shape, glamour and for the high quality of its craftsmanship, it's simple but timeless. The Two-Tone Shoe never go out of style. Originally dubbed "the new Cinderella slipper," this shoe went global and quickly became the thing everyone wanted. The beige lengthens the leg, while the black toe cap shortens the foot and keeps wear from showing. Today Karl Lagerfeld continues to reinvent this shoe. It's always intriguing to see how this timeless fashion item is made, and Chanel had the genial idea to share some images of the creation of a Chanel Two-Tone Shoe, available in goatskin with grosgrain and suede with grosgrain. Both are $800.

 

 

 

Share :